2018 ottiene la certificazione ISO per la gestione della qualità

Menu

Migliore vendita

Chengmao 2018 ottiene la certificazione ISO per la gestione della qualità Introduzione

Chengmao Tools Industrial Co., Ltd. è fornitore e produttore di Taiwan nell'industria degli utensili manuali. Chengmao offre ai nostri clienti balancer primaverili di alta qualità, pinze pneumatiche, bilanciamento utensili, pinza terminale aria, bilanciatore tubi, alimentatore automatico a vite, braccio di reazione dinamometrica, braccio lineare, braccio di supporto utensile, attrezzatura cilindro cilindro di fissaggio e alimentatore automatico a vite dal 1977 Con tecnologia avanzata e 40 anni di esperienza, Chengmao si assicura sempre di soddisfare le richieste di ogni cliente.

2018 ottiene la certificazione ISO per la gestione della qualità

2018/4/10 Chengmao

TAICHUNG, TAIWAN - Chengmao Tools (marchio SEALS), produttore di equilibratrici a molla, bilanciamento tubi flessibili, coclea automatica, macchina per allacciamento ruote per bicicletta, pinza pneumatica, pinza terminale pneumatico, ha conseguito la certificazione ISO 9001: 2015 per i suoi sistemi di gestione della qualità. Questo risultato dimostra che l'azienda utilizza pratiche di gestione della qualità efficaci per migliorare la soddisfazione del cliente e offrire costantemente prodotti di qualità.

Chengmao Tools ha ricevuto la certificazione documentando i suoi obiettivi di qualità, le procedure e i processi di lavoro; assicurare che questo sistema documentato sia costantemente implementato; effettuare regolari audit interni; e identificare in modo proattivo opportunità di miglioramento continuo. La società ha certificato i processi di gestione della qualità, bilanciatrice a molla, pinza pneumatica, coclea automatica, macchina di allacciamento ruote, braccio di reazione di coppia e disegno di pinza pneumatica del cappuccio del cavo del freno della bicicletta, produzione, ispezioni e servizio clienti.

Per ulteriori informazioni sulla certificazione ISO 9001: 2015, visitare http://www.iso.org .